La patologia discale acuta o cronica può inizialmente essere sottoposta a cure mediche e fisiche (cure conservative), con alta percentuale di successo.

Qualora il deficit neurologico legato alla compressione radicolare da parte di vettori causati da ernia del disco espulsa sia ribelle e ingravescente oppure il dolore sia critico, l’erniectomia con pulizia dello spazio discale coinvolto e la liberazione chirurgica della radice nervosa sofferente, con il successivo trattamento riabilitativo, risolvono il problema del paziente.

colonna_vertebrale_cervicale_studio_medico_vassoney_torino

colonna_vertebrale_toracica_studio_medico_vassoney_torino

colonna_vertebrale_lombo_sacrale_studio_medico_vassoney_torino